martedì 29 novembre 2016

John Carpenter: «per il nuovo Halloween supporterò al massimo il regista. Voglio fare qualcosa che mi renda fiero»


Traduzione integrale dell'articolo apparso su du-hd.com a cura di Micol Basone in esclusiva per "Il Seme Della Follia"

In una recente intervista rilasciata durante il mini-tour nel Regno Unito, John Carpenter ha dichiarato qualcosa in merito al nuovo capitolo di Halloween della Blumhouse Productions. Dark Universe (il portale che ha riportato in origine questa notizia, ndr) puo' confermare al 100% che non esiste nessuna sceneggiatura per il prossimo sequel.  Sappiamo che sarà ambientato nella notte di Halloween e che ci sarà Michael Myers a piede libero. Carpenter non rivela mai molto riguardo alle sue impressioni a proposito del franchise legato ad Halloween.

Questo è quello che dichiara Carpenter riguardo al suo rapporto con Jason Blum (proprietario della Blumhouse Productions, ndr) e sullo stato del film: «conosco Jason da un pò di tempo, è venuto da me e mi ha chiesto: "come ti senti adesso che i diritti sono stati dirottati?" - ed io ho risposto: "vi darò una possibilità e cercherò di supportare il regista". Allora Jason mi dice: "non abbiamo ancora una sceneggiatura,, quindi non ti posso dire di che cosa tratterà la pellicola, ma ti posso assicurare che parlerà della notte di Halloween e di un killer mascherato"».

Carpenter prosegue: «durante tutti questi anni mi sono sempre lamentato quando usciva un nuovo episodio di Halloween, quindi con questo sequel ho pensato che magari posso collaborare e fare qualcosa di cui essere fiero invece di stare a casa a lamentarmi.»

Nessun commento:

Posta un commento