giovedì 9 aprile 2015

Retro Promenade: tributo alle colonne sonore di Carpenter al prezzo stabilito da voi


Traduzione integrale dell'articolo apparso sul sito iconsoffright.com a cura di Micol Basone.

RETRO PROMENADE PUBBLICHERA' UN ALBUM TRIBUTO ALL-STAR A CARPENTER, DISPONIBILE AL PREZZO STABILITO DA VOI
Sono sicuro che, come me, avrete tutti fatto suonare a ripetizione Lost Themes di Carpenter, e giustamente, perchè è meraviglioso. Personalmente sono un tossico quando si tratta di qualsiasi cosa che riguardi Carpenter, perciò questa notizia mi ha fatto sorridere da orecchio ad orecchio. A colpire le vostre di orecchie oggi è il tributo all-star di Retro Promenade al Maestro dell'Horror, giustamente intitolato "CARPENTER". Con nomi come Lazerhawk e Marcon, l'album è il perfetto tributo alla musica di uno dei migliori registi dell'horror.

"Un po' più di tre mesi fa, Retro Promenade ha chiamato all'azione degli artisti che volessero creare musica ispirata da qualsiasi cosa all'interno dei film di Carpenter. C'erano 20 posti disponibili, si proposero più di 20 artisti, e 5 selezionatori furono chiamati a scegliere le proprie 20 tracce preferite per l'album, e questo metodo fu scelto per assicurare che le 20 tracce fossero tutte di ottima qualità, senza che venissero influenzate da nessuna politica interna. I giudici erano Rick Shithouse (Synthetix.fm), Marko Maric (Synthetix Sundays), Andy Last (Beyond Synth Podcast), Steve Jenkins (Telefuture) e Sam Todhunter (Carpenter Graphic Artist).
Piuttosto che riportare chi non è stato selezionato, vi dirò semplicemente chi sarà presente nella compilation e posterò l'assolutamente straordinario poster disegnato a mano da Sam Todhunter per vostra lettura.
20SIX Hundred, Amplitude Problem, Beckett, Bionic Resistance, Europaweite Aussichten, Fixions, GUNSHIP, Hide And Sequence, Irving Force, Jaunter, Jon of the Shred, Lazerhawk, Marcon, SATORI IN BED, SHIO-Z, Speed Machine, STRSGN, Synaptyx, VHS Glitch, Who Ha.
Riuniti dalla comune ammirazione per le opere del leggendario regista e musicista, ognuno degli artisti ha superato se stesso nel tentativo di creare qualcosa di valido."

Avendo ascoltato l'album tutto il pomeriggio, posso dire che ogni artista ha creato qualcosa di personale, pur richiamando alcune atmosfere e toni di alcuni dei nostri film preferiti di Carpenter. La cosa migliore è che quelli di Retro Promenade permettono agli ascoltatori di pagare QUELLO CHE VOGLIONO per l'album, perciò se avete 20$ o anche solo 1$, sarà vostro ugualmente. Potete comprare l'album su Bandcamp, perciò fatelo SUBITO!! E visitate RetroPromenade per altra musica straordinaria!!

Nessun commento:

Posta un commento