mercoledì 22 ottobre 2014

Distretto 13 & Chrstine: il punto della situazione riguardo i blu-ray per il mercato italiano


Ogni tanto anche i fan del Maestro dell’horror possono ricevere qualche soddisfazione dal mercato di dvd e blu-ray, in particolare quello italiano. Proprio poco tempo fa vi ho parlato del caso controverso di Dark Star, un blu-ray che sa un po’ di vittoria di Pirro (un disco dignitoso, ma principalmente perché le versioni italiane in dvd erano a dir poco fatiscenti), ma oggi spazio finalmente a buone notizie. Se l’anno scorso le due perle assolute da segnalare per gli appassionati erano i blu-ray di Halloween e Il Seme Della Follia (quest’ultimo fortunatamente giunto anche in Italia), quest’anno dopo il timido passo di Dark Star, possiamo aggiungere alle nostre collezioni altri due titoli importanti:

- ASSALTO AL DISTRETTO 13 (o “Distretto 13: le brigate della morte” come intitolato all’epoca). Se avete già letto la mia guida, pubblicata precedentemente sul blog, sapete che questo film aveva ricevuto un trattamento encomiabile negli Stati Uniti, con una splendida collector’s edition che sfoggiava un master video di indubbia qualità; bene il distributore Quadrifoglio dopo continui rinvii negli ultimi anni ha finalmente dato alla luce, è il caso di dirlo, il blu-ray italiano di questo imperdibile cult. E con somma sorpresa la qualità video eguaglia quella della controparte americana, sfoderando un quadro nitido e dei colori vibranti (nei limiti del girato originale). Audio nella norma e comparto extra ereditato dai precedenti dvd.

- CHRISTINE. Fino a pochi mesi fa l’unica edizione in HD esistente era un blu-ray statunitense limitatissimo, prodotto in poche migliaia di copie e venduto fin da subito a cifre folli. Ora l’adattamento carpenteriano dell’omonima storia di S. King giunge nel mercato europeo, per cortesia di Sony, con lo stesso identico e sfavillante master che fa risplendere i colori originali di questa pellicola del 1983. In Italia lo vedremo a Dicembre, ma se proprio siete impazienti l’edizione tedesca e quella spagnola (con audio italiano) sono già in commercio. Unica pecca da segnalare, sembra che non siano presenti sottotitoli italiani per il film, ma stranamente solo per i contenuti extra.

Con questi due titoli preziosi aumenta il conto dei blu-ray disc di qualità nella videoteca italiana, anche se la strada è ancora in salita (mancano all’appello classici come il sopracitato Halloween, The Fog, Il signore del male… tutti in mano a distributori di nicchia da cui non si hanno notizie certe), ma una cosa è certa, per quest’anno sappiamo già cosa regalarci per Natale.

servizio a cura di Riccardo De Franco 

Nessun commento:

Posta un commento